web analytics

The Way He Looks

Titolo originale: Hoje Eu Quero Voltar Sozinho
Titoli alternativi:
The Way He Looks
Oggi voglio tornare da solo
Anno: 2014
Durata: 95 minuti
Genere: drammatico, love story, adolescenti, vita quotidiana
Tendenza gay: tendenza alta
Contenuti: contenuti impliciti
Nazione: Brasile
Lingua originale: portoghese
Regista: Daniel Ribeiro
Principali interpreti:
Fabio Audi – Gabriel
Ghilherme Lobo – Leonardo
Tess Amorim – Giovana
Eucir de Souza – Carlos
Selma Egrei – Maria
Victor Filgueiras – Guilherme
Isabela Guasco – Karina
Júlio Machado – Professore

In Italia:

Disponibilità: film fansub
Sottotitoli: italiano
Fansub/Streaming:
Italian Queer Moovies
Teo Ninja
Vidto

Storia:
Per il primo grande amore, esitante, incerto, nervoso, fonte di tormento e gioia, la possibilità di vedere è fondamentale. Osserviamo segretamente l’oggetto del nostro desiderio, seguiamo i suoi sguardi, notiamo come ci guarda, come guarda gli altri e come gli altri lo guardono. Tutto questo per Leo (Ghilherme Lobo) è impossibile, non solo perchè non ha mai avuto una persona d’amare e aspetta ansioso il primo bacio, ma soprattutto perchè è cieco. A scuola Leo guarda con gli occhi di Giovana (Tess Amorim), la sua migliore amica, che gli racconta tutto quello che succede intorno a loro. Leo è omosessuale, ma questo non è un problema per lui, lo è di più per gli altri. Il bullismo e le battute omofobe dei compagni di scuola non lo toccano più di tanto. Per Leo sembra più importante riuscire ad emanciparsi dai genitori, assillanti quasi per dovere. Quando nella scuola arriva un nuovo studente, Gabriel (Fabio Audi), tutte le ragazze sono attratte dai suoi bei riccioli, anche Giovana, ma anche Leo sente subito un’attrazione particolare nei suoi confronti. Presto, grazie soprattutto a Giovana, diventano amici. Ormai sono un terzetto inseparabile. Ma Leo sente crescere ogni giorno il bisogno di toccarlo, di un contatto più intimo. Sarà capace di sispondere alle avances di Gabriel? Per tutto questo si sente ormai in concorrenza con Giovana, ma non vorrebbe deluderla e tantomeno rompere la loro amicizia… Tenerissimo triangolo di giovani ragazzi alle prese con i primi sussulti del cuore. Una storia d’amore gay che pian piano prende il sopravvento.

Altro/Curiosità:
Il film è tratto dal cortometraggio “Eu Não Quero Voltar Sozinho“.
Il film ha vinto il Teddy Award alla Berlinale 2014 insieme al premio FIPRESCI della critica internazionale.

Trailer:

One Comment
  1. Avatar

Rispondi a Lucia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.