web analytics

Queer As Folk (UK)

2540-queerasfolkTitolo originale: Queer As Folk – UK
Titoli alternativi: //
Anno: 1999
Stagioni: 2 (10 episodi per 50 min.)
Stato: terminata
Genere: drammatico
Tendenza gay: tendenza alta
Contenuti: contenuti espliciti
Nazione: UK
Lingua originale: inglese
Regista: Charles McDougall
Principali interpreti:
Denise Black – Hazel Tyler
Antony Cotton – Alexander Perry
Andy Devine – Bernard Thomas
Aidan Gillen – Stuart Alan Jones
Esther Hall – Romey Sullivan
Carla Henry – Donna Clark
Charlie Hunnam – Nathan Maloney
Craig Kelly – Vince Tyler
Peter O’Brien – Cameron Roberts

In Italia:
Titolo versione italiana: Queer As Folk – UK
Anno: 2001
Distribuzione italiana: La7, Dynamic Italia
Lingua:
italiano
Disponibilità: telefilm distribuiti

Storia:
Non c’è un solo momento di noia nelle vite di tre giovani che gravitano attorno alla vasta comunità gay di Manchester. A Stuart Jones non manca nulla: è ricco, incredibilmente bello e sa essere sempre al centro dell’attenzione. Persino la sua inevitabile arroganza viene sempre perdonata.
Il suo compagno di scorribande preferito, Vince Tyler è d’altro canto un tipo divertente e adorabile, nonché molto carino, ma a differenza del suo amico non ha alcuna fiducia in se stesso. Fin da bambini, Vince è stato al fianco di Stuart, condividendo notti folli, risate e pianti.
Poi arriva Nathan Maloney: giovane, ribelle e assetato di nuove esperienze. Nathan si fa strada a forza nel mondo di Stuart e Vince e, da quel momento, niente sarà più come prima.

Opere correlate:
Queer As Folk – USA (Remake)

Altro/Curiosità:
Nella versione italiana sono state apportate alcune modifiche anagrafiche: Nathan ha sedici anni nell’adattamento italiano, quindici nella serie originale; Stuart, nel primo episodio, racconta di aver perso la verginità in uno spogliatoio a dodici anni che sono diventati quattordici nel doppiaggio italiano.
A seguito del successo, il canale statunitense Showtime ha prodotto un remake ambientato a Pittsburgh in Pennsylvania: intitolato anch’esso Queer as Folk. La versione USA è stata anche criticata da alcuni fan di quella inglese per il suo cast eccessivamente attraente e per la perdita dell’originale carattere eccentrico. È stata anche criticata per aver smorzato gli elementi più cupi dell’originale, e Stuart/Brian non rappresenta più il potere, ma solo il sesso.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.