web analytics

Fisica o Chimica

Fisica-O-Quimica-Cover-Caratula-Cartel-Poster_CineTux_Blogspot_comTitolo originale: Física o Química
Titoli alternativi: //
Anno: 2008
Stagioni: 7 (77 episodi per 75 min.)
Stato: terminata
Genere: drammaticolove story, commedia, adolescenti, vita quotidiana, scolastico
Tendenza gay: tendenza media
Contenuti: contenuti impliciti
Nazione: Spagna
Lingua originale: spagnolo
Regista: Javier Quintas – e altri
Principali interpreti:
Andrea Duro – Yoli
Nuria González – Clara Yáñez
Ana Milán – Olimpia Díaz
Javier Calvo – Fer
Gonzalo Ramos – Julio de la Torre
Adrián Rodríguez – David
Úrsula Corberó – Ruth
Maxi Iglesias – Cabano
Adam Jeziersky – Gorka Martínez
Blanca Romero – Irene Calvo
Bart Santana – Roque

In Italia: 
Titolo versione italiana: Fisica o chimica
Anno: 2010
Distribuzione italiana: Rai 4
Lingua:
italiano
Disponibilità: telefilm distribuiti

Storia:
La serie racconta le storie e i problemi di quattro insegnati inesperti che poco a poco scopriranno tutto un universo fatto di conflitti, amori, angoscie e illusioni di un gruppo di adolescenti bisognosi di una guida per affrontare questa fase della loro vita. La serie inoltre racconta in maniera cruda, diverse tematiche quali sesso, droga, alcol, omosessualità e razzismo.

Altro/Curiosità:
Questa serie è stata causa di una polemica in Italia. L’associazione cattolica AIART ha esposto perplessità riguardo all’orario nel quale Fisica o chimica viene trasmesso dall’emittente Rai 4 (a partire dalle 13.40) perché i personaggi sono inseriti in un contesto «a base di sesso, droga e trasgressione». Inoltre l’associazione sostiene che la serie induce «al “sesso spinto”, all’omosessualità» il pubblico giovane di quella fascia oraria. Il direttore di Rai 4 Carlo Freccero risponde sostenendo di avere rispettato le regole, mentre l’associazione gli ricorda gli orari della fascia protetta.
La polemica, però, viene nuovamente accesa dal giornalista Francesco Borgonovo del quotidiano Libero che in un articolo del 14 marzo 2012 pubblica un duro articolo di critica alla serie intitolato «Porno Rai in fascia protetta: droga, sesso, ammucchiate». Ne segue una telefonata tra il giornalista e il responsabile del canale in cui lo stesso Freccero assume toni aspri e sopra le righe; Libero successivamente pubblicherà la telefonata sulla propria piattaforma audiovideo. Borgonovo ha successivamente dichiarato di parlare a titolo personale e il direttore generale della RAI Lorenza Lei ha definito insinuazioni gli attacchi della telefonata minacciosa di Freccero. Quest’ultimo alla fine è stato sospeso nell’aprile 2012 per 10 giorni dalle sue attività.

Trailer:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.