web analytics

Demolition: Amare e vivere

Titolo originale: Demolition
Titoli alternativi: //
Anno: 2015
Durata: 101 min.
Genere: drammatico
Tendenza gay: tendenza bassa
Contenuti: contenuti impliciti
Nazione: USA
Lingua originale: inglese
Regista: Jean-Marc Vallée
Principali interpreti:
Jake Gyllenhaal – Davis Mitchell
Naomi Watts – Karen Moreno
Chris Cooper – Phil Eastwood
Judah Lewis – Chris Moreno
C.J. Wilson – Carl
Polly Draper – Margot Eastwood
Heather Lind – Julia
Malachy Cleary – padre di Davis
Debra Monk – madre di Davis
Brendan Dooling – Todd
James Colby – John

In Italia:
Titolo versione italiana: Demolition: Amare e vivere
Anno: 2016
Distribuzione italiana: Sky TV
Lingua: italiano
Disponibilità: film distribuiti

Storia:
Un uomo, Davis che dalla vita sembra avere avuto tutto, moglie amabile e carina, casa super moderna e lussuosa, un lavoro molto remunerativo che richiede poca fatica (solo quella di comandare i dipendenti), si trova improvvisamente a dover affrontare una grave perdita, quella della giovane moglie. L’evento, che potrebbe essere superato senza troppo dolore (grazie al fatto che probabilmente non ne era molto innamorato e anche all’aiuto ed alla comprensione del suocero), segna invece un profondo spartiacque nella vita del protagonista, che d’improvviso s’accorge di essersi immerso, fino a quel momento, in una vita fatta più di apparenza, ipocrisie e convenzioni che di sostanza. Dove niente gli apparteneva realmente. Da qui il bisogno impellente di distruggere, anche fisicamente, tutto, proprio tutto, casa compresa. E non c’è nessuno, tra amici e parenti, che sia in grado di ascoltarlo, di comprenderlo, di aiutarlo. Così non gli rimane che rivolgersi, con accurate e dettagliate lettere che raccontano la sua tragedia, ad una sconosciuta società di distributori di bibite, proprietaria di una macchinetta che si è casualmente inceppata. Caso vuole che ad occuparsi delle lamentele dei clienti della suddetta società, ci sia un’amabile signora che rimane stupita da questa inusuale corrispondenza. I due s’incontreranno ma diventeranno solo amici, come amico diventerà anche il giovane figlio della donna, Chris. L’amicizia del protagonista Davis con Chris sembra quasi prendere il sopravvento, riempiendo l’ultima parte del film. Chris è un adolescente che sta scoprendo la propria sessualità, e con un certo coraggio chiede al nuovo amico di aiutarlo a comprendere se stesso. Gli chiede se lui possa considerarsi gay, visto che desidererebbe succhiare il membro di un compagno di scuola. Davis gli risponde che probabilmente è così, ma gli consiglia di non dirlo, di far finta, ancora per qualche anno, che gli piacciano le donne, per evitare problemi e difficoltà che sarà maggiormente in grado di superare tra qualche anno. Chris però dimostrerà di avere più coraggio di Davis, imparando qualcosa dalla brutta esperienza di quest’ultimo.

Altro/Curiosità:
La pellicola è stata presentata in anteprima mondiale come apertura del Toronto International Film Festival il 10 settembre 2015.
Il regista, Jean-Marc Vallée, è noto ai più per Dallas Buyers Club (che valse l’Oscar a Matthew McConaughey e Jared Leto) ma anche per Wild.

Trailer:

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *