web analytics

Doujinshi

 Una doujinshi è una rivista giapponese pubblicata in proprio. Il loro contenuto è generalmente collegato al mondo di anime e manga, ma esistono anche molte doujinshi su videogiochi o telefilm (non necessariamente giapponesi). La maggior parte delle doujinshi contengono brevi manga auto-conclusivi, storie in prosa, illustrazioni e/o articoli.

Le doujinshi sono per la maggior parte realizzate da autori emergenti, ma non sono pochi i professionisti che le utilizzano come mezzo per pubblicare materiale al di fuori dei normali canali dell’industria editoriale.

Il termine deriva da “doujin”, che significa “persone con lo stesso interesse”, e “shi” che significa “rivista”. La traduzione inglese più immediata è fanzine.

Il formato più comune delle doujinshi è il B5. Le cover possono essere a colori, ma il contenuto è sempre in bianco e nero, e le pagine normalmente non superano la trentina. Il costo per l’acquisto è ridotto, ma alcune doujinshi rare/esaurite possono arrivate a costare anche più di 100€.

In Italia e nel resto del mondo le doujinshi  non vengono pubblicate, ma si possono trovare in rete grazie ai gruppi di scanlation.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *